I Musei
Comune di Fluminimaggiore - Il museo etnografico e il museo paleontologico
MUSEO ETNOGRAFICO

CENNI STORICI

Il Museo Etnografico  nasce attorno agli anni ‘ 80 ad opera del Comune di Fluminimaggiore che attraverso la sovrintendenza alle belle Arti, prima acquista un antico mulino ad acque e poi lo ristruttura adattandolo a Museo Etnografico. L'opera di allestimento viene portata avanti grazie all'ineterssamento del Sig. Murtas Bruno e di molti cittadini fluminesi che contribuiscono con donazioni a ricreare ambiente del modo agricolo e della pastorizia.

UBICAZIONE E COMPOSIZIONE

Il Museo etnografico è situato all'interno del centro abitato di Fluminimaggiore in un antico Mulino ad acqua tuttoggi funzionante posto di fronte alla Piazza Gramsci subito dietro il palazzo comunale. E' composto di sette stanze dove sono raccolti oggetti e strumenti del mondo agricolo e pastorale antico.  Due ruote azionate dalla forza dell'acqua fanno osservare le modalità di macina di granaglie.

ORGANIZZAZIONE

L'ingresso è a pagamento. Gestito dalla cooperativa Start UNO (tel 0781.580990 www.startuno.it - info@startuno.it ) è aperto da giugno a settembre tutti i giorni, mentre negli altri periodi è aperto nei giorni festivi e su richiesta.

Da gennaio a maggio e da ottobre a dicembre
Mattino dalle 10:00 alle 13:00
Pomeriggio dalle 16:00 alle 19:00

Da giugno a settembre
Mattino dalle 10:00 alle 13:00
Pomeriggio dalle 17:00 alle 20:00

Giorno di chiusura il lunedì

Tariffe
Biglietto intero € 3,00
Biglietto ridotto € 2,00 (gruppi oltre le 30 persone, scolaresche e bambini dai 6 ai 12 anni)
Biglietto cumulativo € 5,00 (Tempio di Antas e “Antico mulino ad acqua Licheri).

AFFLUENZA TURISTICA

I maggiori visitatori sono le scuole e i gruppi organizzati. Buona affluenza durante il periodo estivo. I Visitatori sono circa 2.000 l'anno.

MUSEO PALEONTOLOGICO

CENNI STORICI

Il Museo Paleontologico nasce attorno agli anni ‘ 80 ad opera del Gruppo Grotte Fluminese che, raccoglierà in oltre un ventennio fossili principalmente appartenenti all'Era Primaria. Dopo aver allestito mostre temporanee per alcuni anni, il Comune di Fluminimaggiore pone a disposizione dell'associazione un locale di nuova costruzione sito nella Piazza Giovanni XXIII, dove il Gruppo allestirà in modo permanente l'attuale Museo. Nel 1990 Il Museo si amplia al piano primo estendendo l'esposizione anche a fossili di altre zone in modo tale da migliorare la raccolta  e quindi renderla più interessante.Attualmente il Museo  è segnalato in molte guide e siti internet e collabora con studiosi e Università nella catalogazione e nelle ricerche.

UBICAZIONE E COMPOSIZIONE

Il Museo paleontologico è situato all'interno del centro abitato di Fluminimaggiore in locali comunali. Composto di due stanze abbisogna sicuramente di spazi maggiori data l'importanza dei reperti esistenti e del numero di visitatori. Il Museo è sito nella Piazza Giovanni XXIII al centro del paese. Le due sale sono adibite al Piano Terra fossi paleozoici di Fluminimaggiore con trilobiti, brachiopodi, gasteropodi etc. Al Piano Primo fossili provenienti da tutte le parti del Mondo, spicca lo scheletro completo di un Ursus Speleaus di oltre 2,50 mt.

ORGANIZZAZIONE

L'ingresso è a offerta. Il periodo di apertura è limitato ai mesi estivi o su appuntamento con i ragazzi del Gruppo Grotte Fluminese.

AFFLUENZA TURISTICA

L'affluenza al  MUSEO è  ridotta in quanto non si ha un servizio costante di apertura. Solo le scuole in genere visitano su richiesta l'esposizione. I Visitatori sono circa 2.000 l'anno.

 

 
 

I nurgahi di S'Oreri - Museo etnografico e paleontologico

Amministrazione Trasparente

Sito realizzato da Antas Informatica ©2013 Comune di Fluminimaggiore - Tutti i diritti riservati - P.IVA 00236000923 - Privacy - URP - Note Legali - Elenco Siti tematici

Ufficio Protocollo - Posta Elettronica Certificata