scatvids.clubjavvids.comshemalecuties.top
Consiglio Comunale

CONSIGLIO COMUNALE

Il Consiglio Comunale è l'organo collegiale ed elettivo dotato di autonomia funzionale ed organizzativa che rappresenta la collettività comunale, determina l'indirizzo politico - amministrativo, sociale ed economico del Comune e ne controlla l'attuazione.

CARICA

CORRIAS Marco Sindaco
MONTALBANO Mattia Vice Sindaco - Assessore
GAVIANO Giovanni Assessore - Consigliere
ZANDA Elisabetta Assessore - Consigliere
CABONI Francesco Consigliere
CONCAS Willy Consigliere
ZANDA Mauro Consigliere
LISCIA Paola Consigliere
PILURZU Bruno Consigliere
PELLEGRINI Ferdinando Consigliere
SANNA Paolo Consigliere
FLORIS Angelo Consigliere
DEMONTIS Stefano Consigliere

Estratto dallo Statuto del Comune di Fluminimaggiore

CAPO I – Il Consiglio Comunale

Art. 19 – Il Consiglio Comunale. Poteri.

1. Il Consiglio è composto da un numero di Consiglieri previsto per legge e dal Sindaco, che lo presiede. Rappresenta la collettività comunale, determina l’indirizzo politico, sociale ed economico del Comune e ne controlla l’attuazione.

2. Il Consiglio ha competenza limitatamente ai seguenti atti fondamentali:
a. gli statuti dell’Ente e di eventuali aziende speciali, i Regolamenti, la definizione dei criteri generali per l’ordinamento degli uffici e servizi;
b. i programmi, le relazioni previsionali e programmatiche, i piani finanziari, i programmi triennali ed elenco annuale dei lavori pubblici, i bilanci annuali e pluriennali e relative variazioni, i conti consuntivi, i piani territoriali ed urbanistici, i programmi annuali e pluriennali per la loro attuazione, le eventuali deroghe ad essi, i pareri da rendere nelle dette materie;
c. le convenzioni tra i Comuni e quelle tra il Comune e la Provincia, la costituzione e la modificazione di forme associative;
d. l’istituzione, i compiti e le norme sul funzionamento degli organismi del decentramento e di partecipazione;
e. l’assunzione diretta dei pubblici servizi, la costituzione di istituzioni e di aziende speciali, la concessione dei pubblici servizi, la partecipazione dell’ente locale a società di capitali, l’espletamento di attività o servizi mediante convenzione;
f. l’istituzione e l’ordinamento dei tributi con esclusione delle relative quote, la disciplina generale delle tariffe per la fruizione dei beni e dei servizi;
g. gli indirizzi da osservare da parte delle aziende pubbliche e degli enti dipendenti sovvenzionati o sottoposti a vigilanza;
h. la contrazione di mutui non previsti essenzialmente in atti fondamentali del Consiglio Comunale e l’emissione dei prestiti obbligazionari;
i. le spese che impegnino i bilanci per gli esercizi successivi, escluse quelle relative alla locazione di immobili ed alla somministrazione e fornitura di beni e servizi a carattere continuativo;
l. gli acquisti e le alienazioni immobiliari, le relative permute, gli appalti e le concessioni che non siano previsti espressamente in atti fondamentali del Consiglio e che non ne costituiscano mera esecuzione e che, comunque, non rientrino nella ordinaria amministrazione di competenza della Giunta, del Segretario o dei Responsabili degli uffici e dei servizi;
m. la definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende e istituzioni, nonché la nomina dei rappresentanti del Consiglio presso enti, aziende e istituzioni ad esso espressamente riservata dalla legge;
n. l’elezione del difensore civico.
o. nomina del Revisore dei conti.
p. riconoscimento debiti fuori bilancio.
q. ogni altra competenza prevista per legge.

3. Le deliberazioni in ordine agli argomenti di cui al presente articolo non possono essere adottate in via d’urgenza da altri organi del Comune, salvo quelle attinenti alle variazioni di bilancio, da sottoporre a ratifica del Consiglio nei sessanta giorni successivi a pena decadenza.

4. L’esercizio delle potestà e delle funzioni consiliari non può essere delegato.

Il Consiglio impronta l’azione complessiva dell’Ente ai principi di pubblicità, trasparenza e legalità ai fini di assicurare il buon andamento e l’imparzialità.

 

I nurgahi di S'Oreri - Museo etnografico e paleontologico

Amministrazione Trasparente

Sito realizzato da SARTECH ©2018 Comune di Fluminimaggiore - Tutti i diritti riservati - P.IVA 00236000923 - Privacy - URP - Note Legali - Elenco Siti tematici

Ufficio Protocollo - Posta Elettronica Certificata